Questo sito utilizza i cookies per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Nuovi prodotti

Nuovi prodotti
La valigia dell'artista
  • Nuovo
home
La valigia...
Un set creativo dedicato a giovani artisti in erba, stracolmo di materiali per imparare e...
Scuola di Rap
  • Nuovo
home
Scuola di Rap
Trasformati in un rapper e impara a usare le rime! Con School of Rap i bambini potranno...
Il mercante in fiera dei...
  • Nuovo
home
Il mercante in...
Una serie di giochi espressamente creati per giocare insieme, adulti e bambini. Alcuni...
La corsa dei cuccioli
  • Nuovo
home
La corsa dei...
Una serie di giochi espressamente creati per giocare insieme, adulti e bambini. Alcuni...
Il teatrino delle ombre
  • Nuovo
home
Il teatrino...
Un vero teatro delle ombre con magici scenari e personaggi fantastici che prendono vita con...
Tutti i nuovi prodotti
Condizioni d' acquisto
LE MIE EMOZIONI

LE MIE EMOZIONI

Guida per i genitori: accompagnare le emozioni del bambino da “i quaderni Filliozat – Le mie emozioni

I bambini hanno una vita emotiva ricca e debordante perché il loro cervello è in piena costruzione. Per incanalare questa energia e perchè la vita insieme al proprio figlio sia una fonte di gioia quotidiana, è importante coltivare la sua intelligenza emotiva. Si tratta di un’intelligenza “del cuore” che da adulto gli garantirà il successo professionale e un’esistenza felice ben più dei buoni voti a scuola.

Coltivando l’intelligenza emotiva si sviluppa la consapevolezza di ciò che accade all’interno di sé e negli altri e si impara a regolare il proprio comportamento di conseguenza.

Regolare le proprie reazioni emotive e di stress, identificare ciò che si prova, saperlo comunicare, comprenderne l’origine e i motivi scatenanti, riconoscere l’impatto emotivo dei nostri comportamenti, riconoscere le emozioni altrui e reagire con empatia, non avere paura delle proprie paure ma riuscire a superarle, saper piangere quando si è tristi e saper saltare dalla gioia quando si è felici, essere in grado di calmarsi quando si ha una reazione emotiva….insomma….tutto questo è intelligenza emotiva…..e chi non ha da imparare?

Il ruolo del genitore è fondamentale per aiutare il bambino a diventare “padrone delle proprie emozioni”.

La presenza di mamma o papà che si pongono con il giusto atteggiamento e parole accoglienti fa sì che nel corpo del bambino si sprigionino specifici ormoni, innescando lo sviluppo di circuiti neurologici che gli saranno utili durante tutta la vita per dominare la propria impulsività e mitigare la propria reattività emotiva.

I bambini imparano imitando, questa è una delle ragioni per cui gridare, schiaffeggiare o picchiare è sbagliato: quando urliamo contro un bambino o lo picchiamo, lui impara che urlare e picchiare sono modi giusti per risolvere un problema.

Grazie al quaderno delle attività “le mie emozioni” i genitori acquisiscono degli strumenti di lettura per imparare a fornire ai bambini delle risorse per accrescere e sviluppare le loro competenze emotive.

Per esempio è importante che mamma e papà migliorino la loro capacità di lettura per comprendere che in alcuni casi di reazioni emotive eccessive non siamo di fronte ad una emozione “adattiva”, che si esaurisce in qualche minuto se esternata, ma a una reazione emotiva parassitaria che può durare per ore: più viene espressa più la si rafforza.

Aiutando i nostri figli a verbalizzare e vivere appieno le proprie emozioni, eviteremo reazioni emotive eccesive e fuori luogo. Usare gli occhi giusti, le parole giuste e i giusti gesti, creerà quell’ambiente facilitante per superare gli ostacoli e imparare a gestire le emozioni per vivere più felici, sereni ed equilibrati.